Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Facebook

TRASPORTO E CONSEGNA MATERIALE EDILE

UNA RIVOLUZIONE GRAZIE A MYFLEET

Nel 2007 l’azienda iTecs, in collaborazione con Sinapsi Informatica, ha sviluppato  per una importante realtà nel settore edile del Nord Italia una soluzione che rivoluziona il concetto di assegnazione delle commesse e certificazione del trasporto; fornendo anche la tecnologia per la stampa di documenti di trasporto sul mezzo, sempre sincronizzato con il gestionale aziendale.

La soluzione è MyFleet, composto da due elementi che interagiscono tra loro: una potente black box, da installare a bordo del veicolo, che invia automaticamente le informazioni ad intervalli prefissati o su richiesta dell’utente; e il portale web MyFleet, che consente di consultare i dati on-line in tempo reale da qualsiasi computer connesso a Internet tramite un’interfaccia semplice e personalizzabile.

OBIETTIVI E MIGLIORAMENTI

L’informatizzazione del processo logistico è avvenuto grazie a MyFleet, che è stato appositamente pensato per rispondere a specifiche esigenze procedurali dell’azienda con l’obiettivo di semplificare e ottimizzare l’attività degli operatori.

Grazie a MyFleet è stato instaurato un automatismo tra:consegna materiale edile

  • l’inserimento degli ordini nel software gestionale;
  • le operazioni di pianificazione dei viaggi;
  • la consegna dei documenti agli autisti (trasmissione Gprs);
  • la conferma di esecuzione delle commesse;
  • la registrazione di tempi e chilometri effettuati per ciascun ordine/cliente.

Il progetto ha perseguito diversi obiettivi, tra cui il velocizzare le operazioni di attribuzione dei viaggi; l’eliminare eventuali errori dovuti ad incomprensioni o alla perdita di documenti; la possibilità di conoscere in tempo reale lo stato di evasione delle commesse; e il ridurre i “tempi morti” ed i “km a vuoto” derivanti da una mancata o tarda comunicazione e soprattutto dalla presenza fisica degli autisti presso gli uffici di logistica.

Lo scopo finale è stato quindi quelli di rendere i mezzi ed i relativi autisti completamente operativi a distanza mediante la comunicazione automatica direttamente a bordo mezzo delle commesse e degli ordini da svolgere.

VANTAGGI E BENEFICI

Per ottenere i risultati prefissati i veicoli dell’azienda sono stati dotati di computer touch-screen, tramite il quale l’autista viene informato del lavoro da svolgere. Può inoltre comunicare con la sede e registrare i dettagli del lavoro svolto, fornendo al responsabile della logistica in ufficio la possibilità di conoscere l’esatto stato di avanzamento degli ordini.
Ogni mezzo è stato inoltre dotato di una stampante termica che consente all’autista di stampare su carta le bolle di consegna, gli ordini di carico dal fornitore e gli ordini di carico dal magazzino.

Parallelamente la soluzione MyFleet installata sull’intera flotta consente un controllo completo dei mezzi. Nel dettaglio, attraverso la piattaforma web è possibile visualizzare in tempo reale e in grafici eventualmente esportabili i dati che riguardano:
bacco gino

  • La posizione geografica, i percorsi e le soste effettuate;
  • La telemetria del motore, i consumi e lo stile di guida;
  • Le ore di guida, di lavoro e di riposo rispetto ai km percorsi;
  • Il tempo di acceso/spento di ogni veicolo;
  • La velocità media e massima.

In soli sei mesi il cliente è stato in grado di utilizzare la nuova piattaforma ed i benefici sono stati immediati sotto molteplici aspetti:

  • L’eliminazione di costi occulti (errori, tempi morti, redazione manuale dei documenti, mancanza di informazioni ecc…) insiti nelle procedure poco informatizzate;
  • La disponibilità delle informazioni e dei dati in tempo reale per tutti i settori aziendali (direzione, commerciale, amministrativo);
  • Un migliore servizio al cliente finale.

 © Copyright iTecs S.r.l. 2014 – All rights reserved