Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Facebook

MYFLEET E LA RACCOLTA RIFIUTI

UN’AZIENDA DI SERVIZI ECOLOGICI E IL MONITORAGGIO DELLE ATTIVITÀ

MyFleet è la soluzione di localizzazione satellitare ideale per il controllo delle flotte e l’organizzazione della forza lavoro. Utilizzando la propria piattaforma cloud, le proprie blackbox e/o lo smartphone del cliente, consente di gestire la propria flotta di veicoli sempre e dovunque e di monitorarla in tempo reale dal portale web, accessibile 24 ore su 24.

MyFleet è stato adottato da una tra le più importanti realtà di servizi ecologici in Italia, che vanta una flotta di oltre 1000 veicoli, una copertura territoriale di oltre 20.000 Kmq ed un portafoglio di servizi completo e variato, che va dalla raccolta porta a porta al trattamento differenziato, dallo smaltimento alla pulizia stradale.

RICHIESTE E OBIETTIVI

La soluzione MyFleet, personalizzabile a seconda delle specifiche necessità del cliente, è composta da due elementi che interagiscono tra loro:

  1. una potente black box da installare a bordo del veicolo, che invia automaticamente le informazioni ad intervalli prefissati o su richiesta dell’utente;
  2. il portale web MyFleet, che consente di consultare i dati on-line in tempo reale da qualsiasi computer connesso a Internet tramite un’interfaccia semplice e personalizzabile.

Grazie alle sue funzioni di monitoraggio in tempo reale di mezzi e autisti, sono state soddisfatte la totalità delle richieste del cliente, le quali erano, nel dettaglio:

  • Il controllo della flotta;raccolta rifiuti
  • L’individuazione di eventuali sprechi;
  • L’ottimizzazione delle attività e dei percorsi;
  • La semplificazione dell’organizzazione aziendale;
  • La rendicontazione in tempo reale dei servizi;
  • La certificazione del lavoro effettuato.

Il progetto, sviluppato in senso verticale, ha avuto come scopo finale il miglioramento del servizio di raccolta rifiuti e le attività ad esso collegate.
MyFleet ha permesso il raggiungimento nel giro di soli 4 mesi di una serie di obiettivi aziendali, tra cui:raccolta rifiuti

  • Ridurre i Km e i consumi;
  • Ridurre il costo dei servizi (costo attrezzature e manodopera);
  • Migliorare ed informatizzare l’organizzazione dei reparti operativi;
  • Evitare le contestazioni dei clienti (pubbliche amministrazioni e cittadinanza);
  • Garantire un servizio efficiente;
  • Aumentare la qualità del servizio.

SOLUZIONI E DETTAGLI

Dopo un periodo iniziale di affiancamento, durante il quale si è lavorato a stretto contatto con i reparti operativi ed amministrativi, ed in seguito ad un’attenta analisi dei vincoli interni ed esterni all’azienda, sono state applicate varie tecnologie, che puntano a migliorare l’organizzazione delle attività, ridurre i consumi e ottimizzare i tempi di raccolta dei rifiuti.
Nel dettaglio, sono state applicate 5 diverse tipologie di soluzioni per rispondere alle varie esigenze dell’azienda:

  1. MyFleet: per l’autenticazione dell’autista, il controllo dei percorsi, le soste operative e non, l’azionamento della presa di forza, i consumi, le emissioni, i rifornimenti, lo stile di guida e la prevenzione delle manutenzioni;
  2. Tecnologia RFID: per la certificazione della raccolta stradale porta a porta, composta da un’antenna RFID installata sul mezzo (svuotamento cassonetti) e dal lettore portatile RFID bluetooth (raccolta manuale);
  3. APP Android: per la gestione operativa sul campo, la comunicazione con gli operatori, la verifica dell’avanzamento dei servizi in tempo reale e il rapportino di lavoro elettronico;
  4. Web service: per la connessione al gestionale del cliente, la ricezione dei servizi pianificati e i loro invio allo smartphone dell’operatore, e la certificazione dell’esecuzione attraverso il confronto dati GPS, RFID, APP Android;
  5. Piattaforma web: per consentire l’accesso sia al cliente con il fine di verificare i servizi ed eliminare le contestazioni, sia alla cittadinanza per maggiore trasparenza e per la possibilità di inserire eventuali segnalazioni.

Con l’interazione delle varie tecnologie la comunicazione tra la sede e gli operatori ed autisti è divenuta immediata, tracciabile e priva di equivoci. I mezzi e gli interventi di raccolta rifiuti sono monitorati a livello costante e la programmazione delle attività ha permesso un ampio risparmio, sia a livello di tempo e che di risorse economiche.

 © Copyright iTecs S.r.l. 2014 – All rights reserved