Share on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Facebook

MYFLEET E IL TRASPORTO SANGUE ED ORGANI

L’INNOVAZIONE A SERVIZIO DEL CLIENTE

La soluzione di localizzazione satellitare MyFleet è una soluzione altamente innovativa proposta nel 2011 per un’importante realtà italiana che ha in carico la gestione del trasporto di sangue e organi di tutta la regione Toscana.

trasporto sangue organi

CARATTERISTICHE E VANTAGGI

MyFleet consente la tracciabilità completa dell’organo o del plasma e di tutti gli esami associati, a partire dalla richiesta di trasporto da parte dell’ospedale fino alla consegna nel luogo o reparto di arrivo. Grazie alla possibilità di accesso al portale web, è dunque possibile mantenere sotto controllo costante il percorso e la destinazione del materiale.

Nel dettaglio, il portale web di MyFleet consente di inserire le richieste di trasporto direttamente da parte dei responsabili dell’ospedale; di rilevare la posizione del veicolo che effettua o deve effettuare il trasporto; di controllare costantemente la temperatura del materiale trasportato; di verificare l’avvenuta consegna e l’orario esatto di arrivo dell’organo o degli emoderivati; di pianificare il tempo di arrivo a destinazione e di monitorare eventuali ritardi.

Il vantaggio principale della soluzione MyFleet è la possibilità di supervisionare costantemente i parametri fondamentali dei prodotti trasportati, consentendo alla centrale operativa di poter intervenire in modo tempestivo nel caso in cui si presentino delle anomalie potenzialmente dannose per il materiale.

Inoltre, MyFleet aiuta l’azienda a programmare le attività e ad inviarle in tempo reale agli operatori sul campo. Le consegne e i percorsi dei mezzi sono interamente tracciabili e visualizzabili grazie alla piattaforma web.

Lo scambio di informazioni, completamente digitalizzato, offre infine il vantaggio di velocizzare la comunicazione, di risparmiare tempo e di evitare errori di incomprensione tra le parti.

ESIGENZE E SOLUZIONI

Grazie alle sue caratteristiche e funzionalità, sono state soddisfatte tutte le esigenze del cliente, le quali erano, nel dettaglio:

sangue

  • Informatizzare la procedura di richiesta di trasporto da parte della ASUR Toscana;
  • Informatizzare gli operatori addetti al trasporto;
  • Certificare in tempo reale ed a consuntivo tutte le fasi del trasporto, dal ritiro alla consegna;
  • Monitorare la temperatura dei prodotti durante il tragitto;
  • Creare un collegamento al software gestionale per automatizzare la rendicontazione e la fatturazione dei servizi effettuati.

Dopo una dettagliata analisi della situazione aziendale, sono state applicate varie tecnologie, che interagendo tra di loro hanno permesso il raggiungimento degli obiettivi prefissati.  Le soluzioni utilizzate dall’azienda sono state le seguenti:

  1. MyFleet: per la localizzazione delle flotte di veicoli, il controllo dei percorsi, i consumi, lo stile di guida, i tempi di trasporto;
  2. Tecnologia RFID e barcode: per identificare i prodotti trasportati ed il personale autorizzato alla consegna ed al ritiro del materiale;
  3. Web service: per il collegamento col gestionale del cliente, la ricezione dei servizi pianificati e il loro invio allo smartphone dell’operatore, e la certificazione dell’esecuzione attraverso il confronto dati GPS, RFID, APP Android;
  4. Piattaforma web: per verificare la situazione dei trasporti e monitorare le temperature, con la possibilità di accesso ai clienti (ASUR TOSCANA).

L’azienda ha potuto così utilizzare il nuovo sistema di controllo del trasporto di sangue e organi e, nel giro di 12 mesi, ha completamente informatizzato la comunicazione con i mezzi e la pianificazione delle attività.

 © Copyright iTecs S.r.l. 2014 – All rights reserved